Ada Montellanico. Quasi sera. Una storia di tenco.

La forza delle parole e Quasi sera. Una storia di Tenco.

Quasi sera. Una storia di Tenco,

la fatina

dipinti a olio di Maria Vittoria Conconi 

Antonello Lullia e Maria Vittoria Conconi

Antonello Lullia, Patrizia Tenco e Maria Vittoria Conconi

Ada Montellanico

 Giovanni Agostino Frassetto

  

Patrizia Tenco

Patrizia Tenco, Maria Vittoria Conconi, Ada Montellanico, Giovanni Agostino Frassetto

 

foto di gruppo dell’Associazione Materia Grigia con Patrizia Tencoe e Ada Montellanico

3 thoughts on “Ada Montellanico. Quasi sera. Una storia di tenco.

  1. Una bella mostra! Un ambiente giusto e amichevole!  Una grande artista come Ada! Degli organizzatori che sono stati in grado di creare un evento molto importante! Un laboratorio teatrale con  la partecipazione di giovani molto interessati e pieni di passione! Un  pubblico importante che veniva da diverse regioni d'Italia! Il tutto riconosciuto dalla presenza graditissima di Patrizia Tenco! Un  Bravo a tutti coloro che hanno partecipato alla buona riuscita dell'evento e in particolare a Maria Vittoria Conconi! Balans

Rispondi a utente anonimo Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>